Regione Lazio,biblioteche Lazio,catalogo,OPAC,ebook,libri,lettura,ebook,wifi in biblioteca,Viterbo,Rieti,Roma,Latina,Frosinone,Bassa Sabina,Monti Lepini,Valle del Sacco,Bolsena,Sud Pontino

Ferentino - Biblioteca Comunale "A. Giorgi"

Via S. M. C. Troiani, snc

- 03013 - FERENTINO

0775/246401

0775/242057

Orari

Orario

dal 01/01/2020 al 31/12/2020

Lunedì:
14:30 - 19:30
Martedì:
8:30 - 13:30
Mercoledì:
9:30 - 13:00  / 14:30 - 19:30
Giovedì:
8:30 - 13:30
Venerdì:
8:30 - 13:30  / 15:30 - 18:30

Servizi

gratuito

Accesso disabili: Accesso totale

  • Con servomeccanico

Quotidiani

Altre informazioni:

La biblioteca ha un patrimonio di 34.000 volumi, 600 cd e circa 1100 dvd, quasi tutto catalogato e ordinato; ha 40 posti per la lettura e 4 postazioni per l’accesso a internet. Eroga servizi prestito locale-intersistemico-interbibliotecario, document delivery, consultazione in sede, reference qualificato, postazioni internet, fotocopie (nei limiti consentiti), wi-fi gratuita. La biblioteca ha la gestione dell’Archivio Storico e Notarile consultabile tramite prenotazione e richiesta.

La Storia

La Biblioteca Comunale di Ferentino recentemente intitolata all’illustre ferentinate “A. Giorgi” ha aperto ufficialmente al pubblico nel Dicembre 1993 in piccoli ambienti e con un patrimonio documentario praticamente inesistente.

Nulla era rimasto, infatti, delle numerose biblioteche degli ordini religiosi, delle loro scuole ed istituti che, nei secoli precedenti, fecero di Ferentino luogo di studio e di erudizione.

Nulla è rimasto della”Bibliotheca Minicipali Collegii Filetici” se non il suo catalogo (1877) che attesta la presenza di numerose opere e testimonia vivacità culturale della Città .

In venti anni la Biblioteca, grazie alla costante attenzione degli Amministratori ed al lavoro degli operatori, ha saputo inserirsi nel tessuto cittadino ed oggi è un punto di riferimento costante e abituale per tutti i cittadini. La nuova sede posta nel prestigioso Palazzo Consolare offre servizi in grado di soddisfare un vasto pubblico variegato e spesso esigente.

Dai primi approcci alla lettura fino alle tesi universitarie, utilizzando tutte le fonti informative, collaborando e interagendo con i servizi culturali e bibliotecari provinciali e nazionali grazie alla AIBVdS alla quale ha aderito dal 1998. Ambienti confortevoli e amichevoli per offrire a tutti i cittadini un luogo dove studiare, ricercare, approfondire ma anche rilassarsi e divertirsi.

La Biblioteca si è recentemente spostata al primo piano di Palazzo Consolare, in ambienti completamente rinnovati che garantiscono una migliore funzionalità e l’adeguamento alle normative in materia di sicurezza. Annessa alla Biblioteca è stata aperta anche la “Casa della Pace” uno spazio polivalente per incontri, esposizioni e attività laboratoriali.